L’operazione è riuscita, ma cosa ne è del paziente? Le sentenze della Corte di giustizia in merito al Regolamento sulla condizionalità - Giacomo Rugge - Vita e Pensiero - Articolo Jus Vita e Pensiero

L’operazione è riuscita, ma cosa ne è del paziente? Le sentenze della Corte di giustizia in merito al Regolamento sulla condizionalità

novitàdigital L’operazione è riuscita, ma cosa ne è del paziente?
Le sentenze della Corte di giustizia in merito al Regolamento
sulla condizionalità
Articolo
Rivista JUS
Fascicolo JUS - 2022 - 1-2
Titolo L’operazione è riuscita, ma cosa ne è del paziente? Le sentenze della Corte di giustizia in merito al Regolamento sulla condizionalità
The operation was successful, but what about the patient? The ECJ’s rulings on the Conditionality Regulation.
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 11-2022
Doi 10.26350/004084_000128
Issn 0022-6955 (stampa)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This article discusses the landmark judgments of the European Court of Justice of 16 February 2022 in the cases Hungary and Poland v. Parliament and Council. The judgments, which originated from two actions for annulment  against the so-called Conditionality Regulation, bring about three important doctrinal novelties. First, they confirm the general validity of the so-called “horizontal conditionality”. Secondly, they affirm the existence of an “identity of  the Union”. Thirdly, they recognize full legal nature to the values set out in Art. 2 TEU. Alongside these welcome developments, however, the judgments present some problematic aspects. This article argues that, following the Court’s rulings, the institutions will encounter several hurdles when implementing the Conditionality Regulation. So much so that this innovative piece of legislation might be at risk of losing its effet utile.

keywords

Conditionality Regulation, horizontal conditionality, identity of the European Union, obligation as to the result to be achieved, primacy of EU law.

Biografia dell'autore

Senior Research Fellow. Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law di Heidelberg

Inserire il codice per attivare il servizio.